Come coinvolgere i dipendenti: scopri cosa è l’employee engagement, come funziona sui dipendenti e come ottenerlo per impattare sulla produttività della tua organizzazione

Scopri qui la guida completa sull’Employee Engagement

Per ottenere successo nella gestione di un’azienda, è essenziale comprendere come coinvolgere i dipendenti. Un leader che conosce la passione dei propri dipendenti per il lavoro, ha un vantaggio competitivo. La gestione dell’employee  engagement dunque ha un valore strategico rilevante e va approcciata molto seriamente.

Come manager, è importante che i dipendenti siano orgogliosi del loro lavoro e dell’azienda per cui lavorano. Lavorare con uno scopo porta al meglio, e questo può solo beneficiare gli obiettivi dell’organizzazione.

È importante esaminare tutti gli aspetti che motivano le persone a fare il loro lavoro. Conoscere i propri dipendenti è fondamentale per valutare il loro coinvolgimento e creare un ambiente di lavoro positivo e produttivo.

I tuoi dipendenti sono realmente preoccupati dell’effettiva produttività del loro lavoro?

Chiediti se i tuoi dipendenti si preoccupano veramente del futuro dell’azienda e se sono disposti a contribuire al suo successo.

Se la tua risposta è si, e i livelli di produttività dei tuoi dipendenti sono ok, allora puoi saltare a piè pari questo articolo e leggere direttamente come fare un progetto di performance management.

Se invece hai qualche dubbio allora continua a leggere qui sotto per scoprire le regole dell’employee engagement.

L’obiettivo principale di ogni azienda è raggiungere i propri obiettivi di crescita e successo. Per fare questo, è necessario avere dipendenti che siano veramente coinvolti e motivati a contribuire attivamente al raggiungimento degli obiettivi.

Questo non avviene in modo scontato, non sempre la cultura aziendale infatti favorisce l’esposizione proattiva di un dipendente che dopo primi tentativi entusiastici di presa in carico delle attività spesso si ritrova poi per quieto vivere a preferire il gioco del “cerino”.

Giusto per capirci il “gioco del cerino” è un gioco che punta a passare la “palla della responsabilità” al collega o ad altro departement con l’obiettivo di lasciare ad altri le nuove attività e risposte da dare, una naturale e diretta conseguenza ad un ambiente non chiaro nei mandati, non trasparente né meritocratico.

Yes Man? no performance!

Questo nel tempo genera la cultura dello Yes man, gli Yes Man, tuttavia, possono far sembrare che tutto stia procedendo per il meglio, ma in realtà non stanno fornendo il loro contributo attivo e costruttivo per aumentare la produttività. Ciò può portare ad un rallentamento del processo decisionale, a problemi di comunicazione interna, e alla mancanza di innovazione e di progresso. Il rischio per un dirigente e trovare i nodi alla fine, quando ormai i risultati sono compromessi.

Cosa si intende per coinvolgimento dei dipendenti?

Ci sono modi e metodi per determinare il coinvolgimento dei dipendenti, è sull’employee engagement ormai che si basa sempre più la sfida delle aziende future.

Coinvolgere i dipendenti con la gamification e l'employee engagement

l coinvolgimento dei dipendenti è un elemento cruciale per la gestione di un’azienda con successo. Misurare il coinvolgimento dei dipendenti consente di capire quanto sono motivati e impegnati nei confronti dell’azienda e dei suoi obiettivi.

Un dipendente coinvolto è motivato a lavorare sodo per raggiungere obiettivi comuni e condivide i valori dell’azienda. Comprendere il livello di coinvolgimento è il primo passo per migliorarlo.

87% dei dipendenti non sono ingaggiati

Una forza lavoro motivata e impegnata è un elemento chiave del successo aziendale. Inoltre, il coinvolgimento dei dipendenti con i loro manager è fondamentale per il benessere e la produttività dell’azienda.

Una strategia quindi di employee engagement conduce a una forza lavoro fiduciosa, soddisfatta e competente che non può altro che essere maggiormente produttiva.

Come fidelizzare dipendenti

Per sentirsi coinvolti, i dipendenti hanno bisogno di avere una comprensione chiara degli obiettivi e della visione dell’azienda. Devono vedere come il loro lavoro contribuisce al successo dell’organizzazione e come esso si collega agli obiettivi.

Inoltre, la leadership dell’azienda deve essere presente e in grado di motivare la forza lavoro. I manager devono avere le competenze necessarie per guidare un team verso il successo. Solo questi elementi possono garantire un corretto employee engagement.

Leggi qui l’articolo specifico che parla di “Come motivare i tuoi dipendenti e aumentarne la produttività”.

Quando questi componenti sono a posto, si può iniziare a valutare il livello di coinvolgimento dei dipendenti e sviluppare strategie per migliorare il loro employee engagement.

Enterprise Gamification Produttività Aziendale

Come coinvolgere i dipendenti, i segreti dell’employee engagement

Il web abbonda di “magiche formule” e framework motivazionali per portare i dipendenti ad un pieno coinvolgimento, la soluzione purtuttavia non è affatto così univoca e di facile soluzione e afferisce a diverse discipline in ambito HR, marketing e operations. Cercheremo in ogni caso di evidenziare gli elementi costanti di un buon progetto di coinvolgimento e motivazione dei dipendenti al fine di aumentarne la produttività. Questi gli elementi comuni:
  1. Comunicare chiaramente gli obiettivi e la visione dell’azienda e come il lavoro del dipendente contribuisce ad essi.
  2. Dare ai dipendenti un senso di autonomia e responsabilità nel loro lavoro.
  3. Offrire opportunità di formazione e sviluppo per migliorare le competenze dei dipendenti.
  4. Creare un ambiente di lavoro positivo e inclusivo.
  5. Ascoltare i feedback e le idee dei dipendenti e incoraggiare la partecipazione attiva.
  6. Dare riconoscimenti e premi per il lavoro ben fatto.
  7. Dare un feedback costante e costruttivo sullo svolgimento ed esecuzione del lavoro.
  8. Creare una cultura aziendale forte e coesa.
  9. Coinvolgere i dipendenti a prendere decisioni importanti per l’azienda.
  10. Offrire incentivi e benefit aziendali per sostenere la vita equilibrata dei dipendenti.
Aumentare Produttività Aziendale Con Gamification

Quali sono i principali vantaggi in un processo di employee engagement?

I vantaggi dati dal coinvolgere i dipendenti per una piena employee engagement sono molteplici, vediamone i principali:

  1. Maggiore motivazione e impegno: i dipendenti coinvolti si sentono più motivati e impegnati nei confronti dell’azienda e del loro lavoro, il che può portare a un aumento della produttività.
  2. Miglioramento della qualità del lavoro: i dipendenti coinvolti sono più propensi a prendere iniziative e a fornire idee per migliorare il loro lavoro e l’azienda.
  3. Miglioramento del clima aziendale: un ambiente di lavoro positivo e inclusivo aumenta la soddisfazione dei dipendenti e migliora il morale.
  4. Maggiore fedeltà dei dipendenti: i dipendenti coinvolti tendono ad essere più fedeli all’azienda e meno propensi a cercare opportunità di lavoro altrove, i dipendenti rimaranno fedeli solamente se si sentiranno capiti valorizzati e continueranno a vedere nell’azienda un’occasione di crescita.
  5. Miglioramento della soddisfazione del cliente: i dipendenti coinvolti tendono a fornire un servizio migliore e più attento al cliente, il che può aumentare la soddisfazione del cliente e la fedeltà all’azienda nonché continuare a dare rinforzi positivi sulla bontà del team di cui si fa parte.
  6. Maggiore efficienza e risparmi: i dipendenti coinvolti sono più propensi a trovare modi per migliorare i processi e aumentare l’efficienza, il che può portare a risparmi per l’azienda. I dipendenti coinvolti cominciano a proporre idee e iniziative realmente funzionali.
come ridurre costo personale

Quanto incide realmente il coinvolgimento dei dipendenti sulla produttività?

1 Secondo uno studio del Gallup, le aziende con un alto livello di coinvolgimento dei dipendenti hanno una redditività del 21% maggiore rispetto alle aziende con un basso livello di coinvolgimento dei dipendenti.

2 Uno studio condotto dalla Society for Human Resource Management (SHRM) ha rilevato che le aziende con un alto livello di coinvolgimento dei dipendenti hanno un tasso di turnover del 31% inferiore rispetto alle aziende con un basso livello di coinvolgimento dei dipendenti.

3 Uno studio del Hay Group ha scoperto che le aziende con un alto livello di coinvolgimento dei dipendenti hanno una performance finanziaria del 2,5 volte superiore rispetto alle aziende con un basso livello di coinvolgimento dei dipendenti.

*Salesforce certifica in ambito vendite abbandoni nel processo di vendita proprio nei primi incontri ci creazione della relazione, peccato che i risultati più significativi di conversione comincino a divenire rilevanti proprio dal 7° incontro in poi, quanto è importante quindi il coinvolgimento e motivazione anche con questi profili? e quanto nei ruoli interni che quotidianamente gestiscono opportunità dell’azienda?

Ecco perché coinvolgere i dipendenti può avere un impatto fondamentale sulla produttività, la chiave dunque è l’employee engagement.

Selezionare venditore di successo

Quali metodi utilizzare in un processo di coinvolgimento dei dipendenti? le tecniche dell’employee engagement

Ci sono diversi metodi che le aziende possono utilizzare per costruire un processo di coinvolgimento dei dipendenti, alcuni di questi possono essere:

1 Sondaggi sulla soddisfazione dei dipendenti: chiedere ai dipendenti di rispondere a un sondaggio sulla soddisfazione del lavoro e sull’ambiente di lavoro per identificare le aree di forza e di miglioramento.

2 Comunicazione aperta e trasparente: incoraggiare la comunicazione aperta e trasparente tra i dipendenti e la leadership dell’azienda per discutere problemi e idee.

3 Opportunità di formazione e sviluppo: fornire opportunità di formazione e sviluppo per i dipendenti per migliorare le loro competenze e le loro carriere.

4 Coinvolgimento dei dipendenti nelle decisioni aziendali: coinvolgere i dipendenti nei processi decisionali dell’azienda per farli sentire parte della squadra.

5 Riconoscimenti e premi: riconoscere e premiare i dipendenti per il lavoro ben fatto per motivarli a continuare a lavorare sodo.

6 Feedback costante: fornire feedback costante e costruttivo ai dipendenti per aiutarli a migliorare il loro lavoro.

7 Responsabilità e autonomia: dare ai dipendenti maggiore responsabilità e autonomia nel loro lavoro per dargli un senso di proprietà e motivazione.

CTA- Caso studio Gioel Spa di formazione e performance management con la gamification

Per coinvolgere i dipendenti, ci sono diverse strategie che puoi mettere in atto per aiutare il tuo team a raggiungere il successo e la piena produttività. Ecco alcuni consigli pratici per una completa employee engagement:

  1. Impara a conoscere i tuoi dipendenti: passa del tempo con loro e scopri di più sulla loro vita personale, famiglia e hobby. Questo ti aiuterà a sviluppare un rapporto più forte con loro e farà sentire i tuoi dipendenti apprezzati.
  2. Fornisci loro gli strumenti per il successo: assicurati che i tuoi dipendenti capiscano bene cosa devono fare e fornisci loro la formazione e il coaching necessari per essere sicuri del loro ruolo e delle loro responsabilità.
  3. Tienili informati sullo stato dell’azienda: condividi con loro i successi e le difficoltà dell’azienda, in modo che possano sentirsi coinvolti nell’attività e sviluppare nuove idee per migliorare le aree deboli.
  4. Dai loro la possibilità di crescere: riconosci il potenziale dei tuoi dipendenti e dai loro l’opportunità di mostrare le loro abilità e capacità, permettendogli di prendere decisioni e di espandersi professionalmente.
  5. Fai in modo che si sentano valorizzati: riconosci il loro lavoro, elogia e premia il lavoro ben fatto per incoraggiare atteggiamenti positivi e comportamenti sani sul posto di lavoro.
  6. Promuovi il lavoro di squadra tra i dipendenti:  stimola i dipendenti per lavorare verso un obiettivo comune per creare un senso di cooperazione, considerazione e fiducia tra di loro e nell’azienda. Quando ci sono importanti progetti o clienti in gioco, creare un team solido e collaborativo può aiutare a raggiungere gli obiettivi aziendali e soddisfare le esigenze del cliente, aumentare la coesione e senso di appartenenza.
  7. Sviluppa la responsabilità del singolo: i dipendenti coinvolti sono più disposti ad andare oltre per aiutare a risolvere i problemi dei clienti, aumentando così la fedeltà del cliente e la reputazione dell’azienda. Una ricerca mostra che le aziende con dipendenti altamente coinvolti hanno un tasso di soddisfazione del cliente fino al 20% superiore rispetto alle aziende con dipendenti meno coinvolti.

Coinvolgere i dipendenti, il nuovo mantra!

Vuoi conoscere un caso studio di coinvolgimento e motivazione di dipendenti? clicca qui per conoscere il caso studio Mercedes Trivellato di employee engagement in ambito di performance management!
CTA-caso-studio-Mercedes-Trivellato- performance management-produttività

8 Usa continui feedback: il raccogliere e utilizzare i feedback dei dipendenti permette di capire cosa funziona e cosa no, e di conseguenza apportare modifiche per migliorare l’employee engagement e l’ambiente di lavoro. Ciò può aumentare la produttività e la soddisfazione dei dipendenti, in quanto si sentono ascoltati e considerati nei processi decisionali. Inoltre, i feedback possono anche aiutare a individuare problemi specifici e trovare soluzioni, migliorando l’efficienza aziendale. Una ricerca del Gallup Institute ha dimostrato che le organizzazioni che ascoltano attivamente i feedback dei dipendenti hanno un aumento del 24% della performance.

9 Crea un ambiente lavorativo ideale: un ambiente di lavoro positivo e collaborativo può migliorare la produttività, la creatività e il morale dei dipendenti, il che può aumentare la soddisfazione dei clienti e il successo dell’azienda. Un ambiente di lavoro se ideale può coinvolgere e motivare i dipendenti aumentando l’engagement del 31% e riducendo il tasso di turnover del 28% (fonte: studi di Gallup).

10 Ispira, forma e guida lo sviluppo: offri ai tuoi dipendenti la possibilità di apprendere nuove competenze e di crescere professionalmente secondo il loro orientamento, li aiuta a sentirsi valorizzati e motivati nel loro lavoro. Inoltre, la leadership che fornisce un chiaro senso di direzione e visione aiuta a ispirare i dipendenti a lavorare verso obiettivi comuni. Secondo uno studio di Deloitte, le aziende che investono in programmi di formazione e sviluppo per i loro dipendenti hanno un aumento del 24% del rendimento del dipendente in termini di produttività finale.

Tutte indicazioni e dati che ci dicono quanto sia importante coinvolgere i dipendenti.

CTA Caso studio Workforce Performance management per Retail Bata, intervista Country manager Paolo Grassi

11 Permetti loro di testare la leadership: consenti ai dipendenti di esprimere la loro opinione e di sentirsi ascoltati, aumenterai la loro soddisfazione e motivazione. Fornire un’opportunità per i dipendenti di partecipare attivamente all’identificazione e alla soluzione dei problemi, darà loro feedback di convalida. Una statistica recente mostra che nelle aziende in cui i dipendenti sono coinvolti nella valutazione della leadership, la soddisfazione dei dipendenti è del 31% in più rispetto alle aziende che non lo fanno.

12 Contribuisci alla crescita personale e di carriera: stimolare costantemente la crescita personale e offrire continue possibilità di carriera darà dei segnali estremamente positivi al dipendente, si sentirà in un ambiente aperto al miglioramento e continuo sviluppo e sentirà sempre viva la possibilità di crescita, va da sé che questo prospettiva aumenti sensibilmente i coinvolgimento e l’employee engagement.

13 Utilizza la gamification per tenere tutto leggero: sfrutta i vantaggi dati dai nuovi framework motivazionali come la gamification. Usa una piattaforma per l’employee experience che abbia già questa funzione integrata pronta all’uso e di facile interazione, non utilizzare plugin di terze parti, rischieresti poi di trovarti limitato nella tempo con le diverse necessità e tempi sempre più incalzanti. Rendi la vita facile ai tuoi dipendenti.

CTA - Caso studio FDT -employee experience- formazione- performance

Quali tool e piattaforme utilizzare per il coinvolgimento dei dipendenti?

Gli strumenti digitali e le piattaforme possono essere utilizzati in diversi modi per coinvolgere i dipendenti in un’azienda. In particolare, le piattaforme di nuova generazione per l’employee experience permettono quindi di implementare un framework di coinvolgimento e controllo nei processi aziendali in modo sistematico dando finalmente un unico strumento in mando al dipendente.

  • Innanzitutto, consente di creare un canale di comunicazione bidirezionale tra i dipendenti e la direzione aziendale, attraverso il quale i dipendenti possono esprimere le loro idee e preoccupazioni, e la direzione aziendale può fornire feedback e supporto.
  • Inoltre, permette di raccogliere e analizzare i dati sull’engagement e la soddisfazione dei dipendenti, fornendo una base per la valutazione e il miglioramento continuo del programma di coinvolgimento.
  • Inoltre, consente di creare una cultura aziendale partecipativa, in cui i dipendenti possono sentirsi coinvolti e responsabili del successo dell’azienda, aumentando la loro motivazione e produttività.
  • Infine, attraverso questa piattaforma, l’azienda può implementare programmi di formazione e sviluppo per i dipendenti, supportando la loro crescita professionale e aumentando la loro competenza nel loro lavoro, il tutto in una esperienza utente unica con un applicativo unico.

In sintesi, una piattaforma per l’employee experience consente di creare un sistema di coinvolgimento, employee engagement e controllo dei dipendenti nei processi aziendali, migliorando la comunicazione, la soddisfazione, la motivazione e la produttività dei dipendenti.

CTA vedi il Caso studio in ambito HR per la gestione feedback, performance per Employee experience per il people management

In questa fase, è anche importante coinvolgere i dipendenti e ottenere il loro feedback e il loro supporto per l’innovazione.

Durante la fase di comunicazione, è importante fornire informazioni chiare e tempestive ai dipendenti sull’innovazione e sul suo impatto sui loro lavori.

È anche importante creare canali di comunicazione bidirezionali in modo che i dipendenti possano porre domande e fornire feedback.

Questo processo permetterà quindi una comunicazione bottom up e non più top down rendendo le decisioni da subito condivise.

Coinvolgere i dipendenti con la gamification non è stato mai così facile!

Durante la fase di formazione, è importante fornire ai dipendenti le conoscenze e le competenze necessarie per utilizzare la nuova tecnologia o metodo di lavoro in modo efficace.

Infine, durante la fase di gestione delle resistenze, è importante riconoscere e gestire le eventuali resistenze o preoccupazioni dei dipendenti riguardo all’innovazione e trovare modi per superarle.

In sintesi, qualora se ne ravvisino le condizioni può essere necessario creare un piano di change management prima di implementare un’innovazione tecnologica in un’azienda, questo potrà aiutare a garantire che il cambiamento venga accettato e adottato efficacemente dai dipendenti, migliorando concretamente le reali possibilità di successo dell’innovazione. In questo ambito quindi le tecniche di employee engagement e le relative piattaforme per implementarle possono divenire salvifiche!

Un dato su tutti ci dice che il 78% di progetti per la trasformazione digitale fallisce nel suo intento nel primo anno di attività, il danno in termini di tempo e mancata produttività dei dipendenti diviene quasi inestimabile.

Modello di trasformazione digitale, digitalizzazione aziendale quali sono le barriere e i limiti

Come coinvolgere i dipendenti in un progetto

Il co-design è un processo di progettazione partecipativa in cui i dipendenti sono coinvolti attivamente nella definizione e nello sviluppo di un cambiamento all’interno dell’organizzazione. Il coinvolgimento attivo dei dipendenti in un processo di co-design li aiuta a sentirsi parte del cambiamento e a sviluppare un senso di proprietà e responsabilità nei confronti del nuovo metodo o tecnologia.

I tavoli di lavoro di co-design sono un ottimo strumento per coinvolgere e motivare i dipendenti in un cambiamento. Essi consentono ai dipendenti di esprimere le loro idee e preoccupazioni, e di contribuire alla definizione degli obiettivi e delle soluzioni per raggiungerli, un vero “tocca sana” per attivare da subito un processo di employee engagement già nelle prime fasi della progettazione.

In questo modo i dipendenti si sentiranno coinvolti e ascoltati, e saranno più motivati ad adottare e aderire al cambiamento.

CTA-caso-studio-Bata-retail-omnichannel -project-gamification

Inoltre, coinvolgendo i dipendenti nella progettazione del cambiamento fin dall’inizio, si possono identificare e risolvere problemi potenziali prima che si verifichino, e si possono sviluppare soluzioni che siano effettivamente adatte alle esigenze dei dipendenti e dell’organizzazione.

Ciò aumenterà la possibilità che il cambiamento sia accettato e adottato efficacemente dai dipendenti.

In sintesi, il co-design è una metodologia importante per coinvolgere e motivare i dipendenti in un cambiamento all’interno di un’organizzazione, perché li rende partecipi e coinvolti nella costruzione del cambiamento, aumentando la loro motivazione e la possibilità di successo del cambiamento stesso.

Il processo di coinvolgimento quindi basato prima sulle persone è fondamentale poiché consente di coinvolgere attivamente poi tutto il team e reparti nella definizione degli obiettivi e nella valutazione delle loro prestazioni, aumentando la loro accettazione e motivazione, dando concrete possibilità di successo al progetto stesso e conseguente aumento della produttività finale.

Coinvolgere i dipendenti guida definitiva alla Employee Experience

#empowerment #employee #engagement #coinvolgimento #management #dipendenti #platform #experience #gamification