Gestire la rete vendita e agenti per aumentare il fatturato? Come gestire la rete vendita ora che i tempi sono cambiati? la rete agenti rappresenta ancora un area competitiva di alto valore?

Gestire una rete di vendita non è mai stato un compito facile, e ora ci troviamo catapultati verso una nuova era caratterizzata dalla cultura digitale, ormai parte integrante della società.

In questo contesto, i software tradizionali sono considerati obsoleti, inadatti alle moderne strategie orientate ai dati. Questo cambiamento è particolarmente rilevante per i reparti vitali come la rete di vendita, il cuore pulsante dell’impresa, che ha subito trasformazioni significative.

Le soluzioni precedenti, come i sistemi CRM, non sono più sufficienti. Il mondo dell’e vendite e delle esperienze phygital ha delineato un nuovo scenario nuovo per le reti di vendita, dove semplici strumenti CRM non possono garantire una relazione costante e monitorata con i clienti, né assicurare la crescita delle vendite o l’aumento del fatturato.

CTA- Caso studio Gioel Spa per la gestione della rete vendita con i processi di onboarding, formazione, sales fino al performance management con la gamification

Inoltre, questi sistemi non sono efficaci nel motivare i venditori, che spesso li percepiscono come un ostacolo alle loro attività commerciali effettive.

Certamente, anche i sistemi CRM si sono evoluti, ampliando le loro funzionalità. Tuttavia, la questione fondamentale non riguarda tanto il numero di funzioni che un CRM possiede, quanto piuttosto il tipo di approccio che si adotta nei confronti della tecnologia.

In altre parole, è importante focalizzarsi su come la tecnologia può essere impiegata efficacemente e su quale sia l’approccio più adatto per affrontare i specifici problemi legati ai cambiamenti degli scenari di vendita.

Questo richiede una comprensione approfondita sia della tecnologia sia delle dinamiche del mercato, per utilizzare gli strumenti disponibili nel modo più efficace.

Da qui la nascita di una generazione di piattaforme e tools con approccio totalmente differente.

Come gestire dunque la rete vendita?

Monitorare-rete-vendita-gamification-4

Il superamento di tali sistemi e la loro inadeguatezza, sono la conseguenza di un primo e non corretto approccio uomo-tecnologia, durante il quale ci si è maggiormente focalizzati (e beati) dei risultati della progettazione e del sistema, dimenticandosi del fattore umano e degli aspetti emozionali e motivazionali che sono alla base delle attività di sales.

Gestire la rete vendita, la parola d’ordine è coinvolgere!

É quindi evidente che il punto di partenza essenziale per una buona gestione di una rete vendita è basato sulla motivazione e il coinvolgimento del team di vendita.

Il punto è, dunque, non tanto e non solo sviluppare nuovi sistemi digitali per trasferire dati in modo più veloce e sicuro, ma assicurarsi di farlo con processi capaci di coinvolgere e motivare, che vengano utilizzati (con costanza ed entusiasmo) dalla nostra rete vendita.

Trasformare l’attività di controllo e supervisione in uno strumento vivo, attivo e dinamico, divertente, user-centred e friendly, per creare le condizioni di serenità e ottimismo necessarie al raggiungimento degli obiettivi di vendita.

Come gestire la rete vendita, scopri la gamification strategy

La sfida di Whappy, accettata da moltissimi e prestigiosi brand, consiste nel rendere più fluidi i rapporti tra marketing e sales e di fornire strumenti agli agenti e alla rete vendita per ottenere i goal assegnati. Tutto attraverso un gioco? Non solo, non così semplicemente.

La gamification un metodo unico per coinvolgere e gestire la rete vendita

La difficoltà non è di carattere tecnologico né economico, ma di approccio culturale e metodologico. Mettere al centro il dipendente, la persona, è un investimento che può avere risultati inaspettati in termini di crescita aziendale, per di più nel breve e medio periodo.

Monitorare la rete vendita gamification con la gamification

Il metodo della gamification della piattaforma Whappy si focalizza su una consulenza strategica personalizzata per ciascuna azienda, mirando a definire in modo sartoriale risultati, criticità e obiettivi. Sembra un ossimoro,  una piattaforma che standardizza la customizzazione.

Questo approccio supporta le aziende in ogni fase della transizione, intervenendo in maniera rapida e mirata sulle peculiarità di ciascuna impresa nelle specificità del processo di vendita

Questo metodo non solo implementa programmi di gestione, ottimizzazione e supporto per le reti di vendita, ma si integra anche con la tecnologia esistente senza richiedere investimenti aggiuntivi. Agisce come un catalizzatore di processi, costruttore di team, e analista preciso dei dati, facilitando il monitoraggio e fornendo una visione chiara della direzione aziendale tramite un’interfaccia intuitiva.

Un metodo, un sistema di implementazione e controllo della rete di vendita tutto in una unica suite.

Grazie al monitoraggio in tempo reale, con dashboard e tool verticali, il metodo della gamification della piattaforma Whappy permette di generare e visualizzare facilmente gli indicatori chiave di performance (KPI) attraverso un’unica soluzione direttamente in gestione al management delle organizzazioni.

Formazione e recruitement, un gioco da ragazzi…

L’assunzione e la selezione di nuovi venditori possono essere semplificate e rese più efficienti grazie alla gamification, metodologia motivazionale che diviene molto più idonea per coinvolgere figure come i venditori.

Questo approccio innovativo, già adottato da numerosi brand, non solo ottimizza le attività di marketing e vendite, ma migliora anche la gestione e il percorso di sviluppo del personale interno.

Per quanto riguarda la formazione interna, spesso obbligatoria per determinate competenze, il metodo ludico di Whappy introduce dinamicità e misurabilità nel processo.

I venditori si impegnano attivamente e con maggior entusiasmo nei percorsi formativi, superando sfide e missioni, il che elimina la negatività e il malumore tipici di questi eventi, trasformandoli in un’esperienza più coinvolgente e produttiva.

Come gestire rete vendita e agenti per aumentare il fatturato

Per quanto riguarda un altro capitolo tradizionalmente impegnativo, come quello del reclutamento di nuovi venditori, la gamification è molto avanti sia come numero di fruitori che come varietà e qualità dei progetti implementati.

Dalle visite virtuali dell’azienda all’interazione con lo staff, i cosiddetti business game catapultano il candidato nella realtà aziendale che li sta selezionando, velocizzando il percorso di introduzione e affiancamento e agevolando la comprensione della filosofia aziendale e della mission. In sostanza, una volta superati i livelli di gioco, il candidato è pronto e allineato per entrare in azienda ed essere rapidamente operativo sul campo.

Come gestire la rete vendita, l’importanza della strategia e del partner

Partendo dall’assunto che non esistono sbarramenti tecnologici e di sistema per avviare l’azienda ad un processo di gamificazione, va però tenuto conto dell’importanza della consulenza strategica a monte e della puntuale identificazione degli obiettivi concreti che si intende raggiungere.

Questa fase di studio propedeutica all’implementazione del sistema è fondamentale per la buona riuscita dell’operazione.

In questo senso l’esperienza di Whappy può vantare una notevole capacità di delivery lavorndo su un processo di customizzazione all’ interno del framework Whappy che permette un tasso di adozione e di coinvolgimento degli utenti mediamente superiore al 90%.

CTA-Richiedi-Consulenza