E-learning: come e perché rivoluziona il concetto di formazione aziendale

//E-learning: come e perché rivoluziona il concetto di formazione aziendale

E-learning: come e perché rivoluziona il concetto di formazione aziendale

2019-08-29T16:03:49+02:00 4 Marzo, 2019|

L’e-learning è uno dei settori dell’ICT (Information Communication Technology) con i maggiori margini di crescita e rappresenta il comparto sul quale si concentrano speranze, aspettative e sul quale convergono ingenti investimenti.

Con e-learning si intende un modo diverso di apprendere, alternativo all’insegnamento in aula, cioè una metodologia di apprendimento e/o formazione personale che utilizza un insieme integrato di strumenti tecnologici per la comunicazione a distanza.

Le tre modalità fondamentali di utilizzo di questi strumenti sono:

  • Apprendere in modo autonomo (auto-formazione);
  • Apprendere in modo parzialmente assistito (tutoraggio);
  • Apprendere ricevendo una serie di informazioni e assistenza da parte di un formatore (insegnamento).

Internet e il Web forniscono alle istituzioni che si occupano di formazione, un mezzo efficiente per distribuire materiali didattici e corsi in modo aggiornato ma, soprattutto, offrono grandi potenzialità di interattività e di collaborazione.

L’interattività è garantita grazie al fatto che è possibile comunicare con insegnanti, professori e altri studenti. Non si tratta di un corso consegnato tramite un DVD o un CD-ROM o una videoregistrazione.

Spesso, la formazione è in formato “live” e i partecipanti hanno la possibilità di “elettronicamente” alzare la mano e interagire in tempo reale e a volte è una lezione che è stata pre-registrata.

C’è sempre un insegnante o un professore che interagisce / comunica con l’utente e valuta la sua partecipazione, i suoi compiti e i suoi test. L’e-Learning ha dimostrato di essere un metodo di formazione di successo e sta diventando uno stile di vita per molte persone.

whappy business meeting happy

E-learning: fa per me?

L’e-learning non è per tutti.

I corsi offerti secondo questa modalità offrono grande flessibilità in quanto è possibile scegliere orari e date. Dall’altro lato, è necessario avere una grande autodisciplina per elaborare il materiale, apprenderlo e restare al passo con il resto del gruppo di studio.

Sebbene tu possa non essere seduto in una classe con altri studenti, i corsi di e-learning sono spesso composti da un gruppo di studenti, che imparano il materiale separatamente, ma contemporaneamente e ci si aspetta che interagiscano l’uno con l’altro sul materiale per tutta la settimana tramite forum di discussione, in genere attraverso un sistema di gestione della classe online.

Di solito sono programmate date di scadenza per i test di valutazione e i compiti che devono essere consegnati nelle date previste. Ci vuole vera auto disciplina, così come la gestione del tempo e le capacità organizzative.

Soltanto chi possiede queste caratteristiche e una notevole organizzazione riuscirà ad utilizzare questa nuova metodologia di apprendimento in modo efficace ed efficiente.

e-elarning

E-learning nelle imprese

Questo determina un crescente interesse anche da parte delle imprese, le quali sono soggette a numerose implicazioni: l’e-learning, infatti, si rivolge a tutte le questioni di ambito aziendale che riguardano la riduzione dei costi, fornire un miglior accesso alle informazioni, contabilità e aumentare le competenze dei dipendenti.

L’e-learning sta diventando un aspetto critico per tutte le organizzazioni che hanno come obiettivo iniziative di ottimizzazione della forza lavoro aziendale.

Le aree in cui l’e-learning aziendale risulta maggiormente efficace sono:

  • Retention: molte ricerche hanno mostrato che l’e-learning è un metodo che incentiva una notevole correlazione tra apprendimento e retention. I dipendenti che affermano di avere accesso alla formazione di cui hanno bisogno per avere successo rimangono in azienda per periodi più lunghi.
  • Atteggiamento dei dipendenti e cultura: gli stessi dipendenti che hanno accesso alla formazione di cui hanno bisogno sono più inclini a considerare l’azienda per cui lavorano “un fantastico posto in cui lavorare”.
  • Migliore performance della forza lavoro: dall’analisi di 6.000 professionisti emerge come l’85% di essi ritiene che la formazione abbia comportato un moderato aumento delle proprie capacità o conoscenze e il 53% attribuisce alla formazione un significativo aumento della propria produttività.
  • Customer Service: numerose ricerche hanno mostrato una forte correlazione tra soddisfazione dei clienti e l’atteggiamento della forza lavoro che aveva ricevuto corsi di formazione sul lavoro in team e formazione e sviluppo.

Inoltre, dal punto di vista aziendale, l’e-learning rappresenta un metodo per poter distribuire programmi di formazione ovunque, in qualsiasi momento e a costo economicamente vantaggioso.

Ecco quindi che la tecnologia rappresenta un valido strumento a supporto dell’apprendimento: in molti casi, una soluzione mista che unisce apprendimento tradizionale e apprendimento digitale è la scelta migliore.

Alcuni sistemi di apprendimento, sono dotati di:

  • Supporto per i formatori: in quanto possono scaricare il materiale online richiesto da qualsiasi luogo di formazione. I formatori possono utilizzare l’app mobile per presentare ppt, scaricare e condividere PDF per la stampa e ospitare video su qualsiasi schermo. L’app può essere disponibile in varie lingue, offrendo ulteriore flessibilità ai formatori e agli studenti per scegliere la lingua che preferiscono.
  • Flessibilità per gli studenti: poiché possono accedere alle informazioni pre / post o durante la sessione.
  • Dati per gli amministratori, i quali possono accedere alle analisi degli utenti, ottenere informazioni sull’interazione, inviare notifiche a nuovi studenti e aggiungere corsi.

Questo esempio mostra in modo evidente le grandi opportunità che l’e-learning offre; i professionisti delle risorse umane devono abbracciare la tecnologia e sfruttarla per migliorare l’esperienza di apprendimento.

infografiche 1 web

6 modi in cui l’e-learning impatta sul tuo business

La formazione aziendale è un’industria da miliardi di dollari; la spesa aziendale per la formazione della forza lavoro è aumentata di anno in anno e non ha intenzione di fermarsi.

L’e-learning è in grado di ridurre significativamente i costi di apprendimento e sviluppo?

Non sempre.

L’e-learning può sicuramente essere un metodo più convincente dal punto di vista dell’efficienza del metodo tradizionale, ma i programmi di e-learning devono essere ben pensati e ben implementati.

1. Riduzione dei costi di formazione aziendale

Le organizzazioni si sforzano di diventare più efficienti nelle loro operazioni in modo da ridurre i costi. Ciò significa rinnovare i loro processi, procedure e sistemi.

Tali cambiamenti richiedono che i dipendenti ottengano il massimo beneficio dalla necessaria formazione aziendale. L’e-learning può svolgere un ruolo chiave perché:

  • Fornisce una formazione pertinente per aiutare i dipendenti ad adattarsi e rispondere ai cambiamenti
  • Facilita l’apprendimento autonomo comportando una riduzione dei costi

Numerose sono le aziende che hanno utilizzato l’e-learning in modo efficace in termini di costi:

  • Shiawassee ha risparmiato $170 a persona attraverso l’utilizzo di riunioni virtuali
  • Michigan Office of Public Health Preparazione ha ottenuto un risparmio di $ 7.000 attraverso l’utilizzo di sessioni di formazione online in un trimestre.
  • Xerox ha risparmiato $ 150.000 da parte di una business unit canadese da un solo evento di formazione online

Discover Financial, dopo aver trasferito il 70% della sua formazione a studi autonomi, video ed e-learning, ha prodotto il 42% in meno di attrito e il 6% in più di indici di soddisfazione dei dipendenti. Questo è un enorme vantaggio per l’azienda, soprattutto se si considera che la riassunzione è un costo importante per i datori di lavoro.

2. Miglioramento dei profitti: utili più elevati per dipendente

Non importa quanto sia innovativo un metodo di formazione; alla fine, qualsiasi azienda è orientata a generare il massimo profitto. Un punto sicuramente ragionevole, dal momento che stanno spendendo una somma considerevole per formare i loro dipendenti.

Un’infografica compilata da Aurion Learning ha dimostrato che le aziende che combinano l’e-learning e la formazione sul posto di lavoro hanno registrato un aumento del 26% del fatturato per dipendente.

Un caso di studio pubblicato da Limestone Learning ha visto anche “ulteriori 15,1 milioni di dollari in entrate di account win-back” per un centro di fidelizzazione dei clienti entro sei mesi dalla completa implementazione di una soluzione di eLearning.

3. Responsabilizzazione dei dipendenti

Le aziende che usano l’e-learning per formare i loro dipendenti registrano un aumento nel coinvolgimento dei dipendenti. Quando i dipendenti sono impegnati, sono più felici, più produttivi e producono risultati migliori.

Secondo Kenneth Chan, fondatore e CEO del sito di eCommerce Tobi.com, “A conti fatti, sono i dipendenti a creare o distruggere l’azienda. Dando loro la giusta conoscenza e la migliore formazione, in un certo senso, stai dandopotere alla tua azienda “. Chan crede nel potere dell’e-learning per garantire che i suoi dipendenti abbiano il know-how e gli strumenti per soddisfare le esigenze dei suoi clienti.

Plantronics, nel tentativo di introdurre nuovi e intelligenti modi di lavorare per i suoi dipendenti che si trovano in varie aree geografiche in Europa, ha anche utilizzato l’e-learning in modo che le persone non “si sentissero lontane o isolate”.

4. Vantaggio competitivo: sviluppo di capacità come azienda all’avanguardia

In definitiva, la formazione e l’educazione della forza lavoro avvantaggia maggiormente la tua azienda.
Negli ultimi anni le aziende hanno investito importanti risorse nella formazione aziendale, convinte che lo sviluppo delle capacità dei dipendenti sia in grado di determinare un vantaggio competitivo rispetto agli altri.

Non solo la formazione rende migliori i tuoi dipendenti; ma funge anche da attrattore per potenziali nuove assunzioni. Non dimenticare infatti che i tuoi competitor ricercano gli stessi candidati da assumere; in genere dalle stesse scuole e dagli stessi campi di studio.

Differenziarsi dalle altre aziende, offrendo un percorso formativo che arricchisce i curriculum dei dipendenti e punta alla loro crescita professionale farà si che siano maggiormente motivati ad entrare a far parte del gruppo.

Si sentiranno presi in considerazione, valorizzati e apprezzati: tutti elementi fondamentali per circondarsi da una rete di collaboratori di qualità.

5. Incremento delle vendite nel retail e non solo

Nella vendita un periodo di formazione è spesso fondamentale: formare i dipendenti sulle tecniche di vendita, sulla conoscenza dei prodotti e dei servizi permette loro di migliorare il processo di vendita e aumentare quindi i profitti.
L’efficacia della formazione aziendale è raggiunta nel momento in cui i dipendenti hanno una profonda conoscenza dei prodotti e hanno le informazioni e le competenze necessarie per portare a termine la trattativa con i clienti.

L’e-learning può aiutare a formare i dipendenti su questi aspetti perché:

  • Consente una formazione rapida sul prodotto. È possibile creare corsi e fornire formazione non appena viene lanciato un prodotto o addirittura prima del suo lancio;
  • Offre corsi che permettono di conoscere tutte le informazioni fondamentali dei prodotti; le quali porteranno i venditori ad avere conoscenze approfondite e ad essere più competitivi rispetto ai concorrenti;
  • Facilita una maggiore copertura perché aiuta a formare contemporaneamente dipendenti dispersi globalmente;
  • Offre supporto di rinforzo poiché i dipendenti possono recuperare e rivedere i contenuti ogni volta che lo desiderano;
  • Fornisce opportunità per il personale di vendita di raggiungere gli obiettivi di formazione durante i periodi di lavoro meno intensi.

6. Rispetto delle norme

Oggi giorno l’attenzione all’etica aziendale e alle norme sul posto di lavoro costringono le organizzazioni ad essere sempre aggiornate su leggi e regolamenti per assicurarne il rispetto. Il rischio è quello di incorrere in problemi legali che comportano un impatto considerevole anche sulla reputazione aziendale.

La formazione sul rispetto delle norme per i dipendenti è importante e le soluzioni e-learning sono una risposta efficace per assolvere a questo compito in quanto:

  • La formazione può essere fornita in più lingue e quindi resa disponibile per tutti i dipendenti in qualsiasi momento
  • Un gran numero di dipendenti può essere formato in modo efficiente
  • L’e-learning consente di fornire il quadro completo di tutti i regolamenti legislativi, i quali possono essere distribuiti anche in modalità di microlearning
whappy business meeting girl tablet

E-learning: le applicazioni innovative che rivoluzionano la formazione aziendale

Gli esempi che abbiamo trattato nella sezione precedente ti permettono di entrare in confidenza con l’e-learning e comprendere come questa tecnica possa portare benefici al tuo business.

L’e-learning sta avendo un’ampissima diffusione e sono sempre di più le aziende che cercano di utilizzarlo in modo innovativo. In questi esempi vedrai fino a che punto, con un pò di coraggio e inventiva, è possibile spingersi con questa tecnica di apprendimento.

1. Connessione dei dipendenti attraverso sistemi di gestione dell’apprendimento

Il sistema di coppia può essere molto efficace quando si tratta di formarsi e raggiungere obiettivi professionali. Ciò è particolarmente vero quando si accoppia un principiante con un lavoratore più esperto.

Molto spesso, infatti, nel settore commerciale si tende a far corrispondere nuovi rappresentanti di vendita con quelli più esperti durante la fase di inserimento in azienda.

Questo perchè molto probabilmente il dipendente senior, all’inizio del suo percorso lavorativo, si sarà posto le stesse domande del nuovo assunto. In questo senso, quindi, la figura senior può rispondere alle domande del collega con un’esperienza vissuta in prima persona.

Questo sistema può essere trasferito nel mondo digitale con sistemi di gestione dell’apprendimento (LMS – Learning Management System) che offrono funzioni di mentoring, coaching e comunicazione.

Molte aziende raggruppano i dipendenti insieme formando classi, team o reparti, creando un flusso di comunicazione senza ostacoli. I nuovi assunti sono fiduciosi di poter ottenere l’aiuto di cui hanno bisogno, sfruttando le conoscenze e l’esperienza dei colleghi consolidati.

I sistemi di gestione dell’apprendimento aiutano a fornire materiali di formazione e ad organizzare lo sviluppo delle competenze all’interno della tua organizzazione. Questi sistemi possono essere estremamente utili, ma possono anche essere complicati.

L’abbondanza di funzioni LMS disponibili rende difficile decidere quale aiuterà e quale sarà una distrazione.

Prima di confrontare qualsiasi soluzione LMS specifica, devi individuare e chiarire gli obiettivi di apprendimento specifici per la tua organizzazione. Questi potrebbero includere:

  • Aggiornamenti sulla certificazione di sicurezza
  • Conformità normativa
  • Opportunità di apprendimento interne

Definire i tuoi obiettivi ti aiuterà a scegliere le funzionalità LMS che funzionano meglio per la tua azienda.
Qualunque siano le tue esigenze, ci sono alcune caratteristiche importanti a cui fare attenzione quando si decide di implementare un sistema di gestione dell’apprendimento:

1. La creazione del corso
Sembra che questa caratteristica sia inclusa in tutti i software LMS, ma la definizione più basilare di un LMS non include un modulo di creazione del corso. Alcune opzioni richiedono di portare i tuoi contenuti, il che significa che dovrai creare video e contenuti in un sistema separato e importarli nel programma. Trovare un LMS che includa funzionalità per la creazione del corso aiuterà a ottimizzare i processi.

2. Monitoraggio delle competenze e delle certificazioni
Il monitoraggio delle competenze e delle certificazioni è una delle funzionalità LMS più importanti per quasi ogni tipo di utente. È bello formare i tuoi dipendenti, ma non avrai alcuna base per misurare le prestazioni e il miglioramento se non stai monitorando lo sviluppo delle competenze e le certificazioni o, per lo meno, il completamento del corso. Tracciamento delle competenze apprese e certificazioni completate ti permettono anche di mostrare ai tuoi dipendenti i progressi che stanno facendo; mostrando il ritorno immediato dei loro sforzi.

3. Apprendimento su mobile
È sorprendente apprendere che alcune persone non hanno un computer a casa, ma un modo intelligente per superare questo problema è l’apprendimento mobile-ready. Quando il tuo LMS offre funzionalità mobili, incluso il responsive design o le app native per dispositivi mobili, gli utenti possono partecipare alla formazione da qualsiasi luogo utilizzando qualsiasi dispositivo disponibile. Ciò è particolarmente utile per le certificazioni che richiedono l’apprendimento al di fuori della giornata lavorativa o per i team distribuiti in cui l’apprendimento può avvenire tra chiamate o visite.

4. Apprendimento asincrono
Una delle migliori caratteristiche per migliorare l’impegno e la memorizzazione delle conoscenze è l’apprendimento asincrono; ciò definisce la capacità per gli studenti di completare il lavoro del corso al proprio ritmo. La combinazione di video, letture online, messaggistica e forum di domande / risposte in cui gli utenti possono interagire con il materiale al proprio ritmo e nelle proprie scadenze aiuta a promuovere il buy-in e a migliorare il rendimento.

5. Gamification
Imparare per puro apprendimento è una grande idea in teoria, ma nel mondo reale (dove vivono i tuoi dipendenti), probabilmente dovrai incentivare il processo. Le funzionalità di gamification possono trasformare l’apprendimento in una competizione amichevole. Anche se potrebbe non rendere più interessante l’argomento, aggiungere funzionalità di gioco ai tuoi corsi e programmi di formazione coinvolgerà gli studenti, li velocizzerà nel completamento attraverso i moduli e aumenterà la conformità.

6. Conferenze video
Gli studenti che necessitano di attenzione individuale o di domande complicate apprezzeranno un LMS che include funzionalità di videoconferenza. Mentre le schede di messaggistica e le email possono coprire la maggior parte delle esigenze di comunicazione, la videoconferenza consente conversazioni difficili.

7. Social learning
Come gran parte di ciò che facciamo ogni giorno, l’apprendimento è sociale e il tuo LMS dovrebbe includere funzionalità che aiutano gli studenti a imparare gli uni dagli altri. Questo non solo migliora il processo di apprendimento, ma è un ottimo modo per ridurre la pressione sui trainer. Aggiungendo le schede di messaggistica e le funzionalità di apprendimento sociale, gli studenti possono chiedere e rispondere alle domande in un’impostazione del forum. Il modo migliore per mostrare la tua comprensione di un argomento è insegnarlo, in modo che i tuoi studenti si formino a vicenda.

8. Ecommerce e sottoscrizioni
Molti programmi LMS forniscono un canale per pubblicare i tuoi contenuti a un pubblico più ampio, in modo da monetizzare ciò che hai già creato. In questo caso, cerca un LMS che ti consenta di accedere ai contenuti di apprendimento. Per completare un corso o un modulo di apprendimento, gli utenti forniscono il loro indirizzo email, effettuano un pagamento una tantum o accettano un abbonamento mensile. Aggiungere un corso di abbonamento al tuo sito è un ottimo modo per portare entrate ricorrenti usando la tua intelligenza collettiva.

2. Formazione efficace con il Microlearning

Dopo aver seguito tutta la formazione richiesta e aver ottenuto ottimi risultati, è importante non interrompere il processo di formazione. Questo potrebbe portare i dipendenti a dimenticare parzialmente ciò che hanno appreso e quindi ad un peggioramento dei loro risultati sul lavoro.

Il microlearning rappresenta un metodo efficace che potrebbe parzialmente ridurre questa problematica. Si tratta di un metodo di formazione basato su moduli di insegnamento ridotti, i quali vengono completati in diversi minuti. La brevità e l’incisività di questo sistema permette anche di mantenere molto più alta l’attenzione e l’interesse degli utenti.

Attraverso il microlearning le informazioni sono più facili da assimilare e aumentano la conservazione della conoscenza complessiva.

3. L’utilizzo di strategie di Gamification per creare un percorso chiaro

I giochi sono divertenti e la gamification ha aggiunto un nuovo livello di coinvolgimento alle piattaforme LMS che si è dimostrato utile in un ambiente professionale.

Nel 2014, Cisco ha investito in un programma di formazione sui social media per appaltatori e dipendenti. Il programma ha incluso più di 46 corsi, il che ha determinato un alto coinvolgimento dei partecipanti. La maggior parte non sapeva da dove iniziare, quindi la società ha scelto di introdurre nel gioco i livelli di certificazione. Hanno creato tre livelli principali – Specialista, Stratega e Master – e quattro sotto-livelli.

Come ridurre costo personale

Le sfide del team hanno incoraggiato la competizione amichevole. Ciò ha fornito motivazione e ha dato ai partecipanti una serie di passaggi da compiere per completare il programma. Dall’implementazione della gamification, oltre 650 dipendenti Cisco hanno completato oltre 13.000 corsi e hanno ricevuto la certificazione.

Mobile app: un ponte tra microlearning e gamification

Facendo un passo indietro, vogliamo approfondire un tema che lega i tre punti che abbiamo appena visto.
Le app mobile che abbiamo trattato nel primo punto, infatti, consentono un apprendimento aziendale che connette Microlearning e Gamification.
Come abbiamo già detto, le app mobile per la formazione aziendale offrono agli utenti la possibilità di apprendere ovunque e in qualsiasi momento con il vantaggio di poter passare attraverso i contenuti di apprendimento anche quando sono offline.

Con l’aumentare dell’utilizzo del microlearning e della gamification (sia per la formazione formale che informale), aumenta l’adozione di app mobile.

Perché?

Le app mobile sono dei sistemi che si adattano molto bene alle caratteristiche di microlearning e gamification: esse, infatti, permettono di distribuire contenuti più brevi, incisivi e facilmente accessibili.

infografiche-web-3

I vantaggi dell’utilizzo di app mobile nella formazione aziendale

Le app mobile per la formazione aziendale offrono numerosi vantaggi, in particolare:

  • Sono ideali per le persone in cerca di informazioni in movimento.
  • Adatte per la visualizzazione e fruizione dei contenuti online e offline.
  • Forniscono l’accesso alle informazioni just-in-time.
  • Incrementano i tassi di completamento dei programmi di formazione.
  • Sono sempre più popolari fra le generazioni più giovani.

Dal punto di vista del business, forniscono un ottimo canale per inviare aggiornamenti, nuovi aspetti e connettersi continuamente con altri utenti.

Oggi sono infatti disponibili applicazioni mobile per la formazione aziendale sfruttando le caratteristiche del microlearning attraverso la gamification e l’apprendimento personalizzato.

E’ possibile progettare una app per migliorare le abilità personali dell’utente. In fase di progettazione è possibile inserire i concetti della gamification per adottare un design e una logica di utilizzo coinvolgente, così come è possibile prevedere la massima personalizzazione nei percorsi di apprendimento: a seconda delle inclinazioni e delle caratteristiche dell’utente l’app mobile è in grado di fornire programmi di formazione ad hoc che mirino a migliorare le aree che presentano lacune.Dal lato della formazione formale, è possibile progettare una app mobile di formazione professionale.
In questo caso, potremmo concepire un’app dotata di:

  • Sfide da affrontare
  • Valutazioni al termine delle sfide
  • Punteggi e classifiche
  • Accesso a brevi contenuti per rafforzare l’apprendimento

4. Riqualificazione dei dipendenti

Le piattaforme LMS consentono di registrare, archiviare e ordinare i contenuti in modo tale che i dipendenti possano imparare in qualsiasi momento qualsiasi competenza cerchino e siano quindi produttivi al massimo delle loro potenzialità.

Questi sistemi di e-learning permettono di riqualificare i dipendenti senza dover ricorrere a collaboratori esterni o nuove assunzioni.

In settori in cui i cambiamenti tecnologici sono all’ordine del giorno, è fondamentale adattarsi all’ambiente: un sistema di LMS consente alle aziende di formare i dipendenti sulle ultime novità, permettendo loro di adattarsi ai contesti dinamici.

Possono riesaminare rapidamente un elenco di dipendenti che hanno le competenze di cui hanno bisogno o trovare aree che mancano e fornire formazione per colmare il divario.

Questi processi richiederebbero molto più tempo e sarebbero molto più costosi senza l’aiuto dell’e-learning.

5. Autorizzare i dipendenti senior alla flessibilità

Spesso con l’avanzare dell’età i dipendenti sentono la necessità di avere lavori part-time o lavori che consentano loro di lavorare anche all’esterno delle mura di un ufficio, almeno qualche giorno.

L’e-learning ha permesso di creare una situazione unica: permette alle persone anziane di lavorare comodamente senza essere obbligati a seguire le esigenze di un lavoro a tempo pieno.

Molte organizzazioni stanno inserendo i dipendenti più anziani in ruoli di formazione che possono gestire online da casa. Ciò consente anche ai lavoratori esperti di condividere le proprie competenze e aiutare a mantenere una forza lavoro competente.

L’e-learning ha anche altri vantaggi per le persone in età avanzata. L’istruzione ha dimostrato di aumentare la fiducia in se stessi e di fornire un valido aiuto alla creatività. Questo può avere profondi vantaggi socio-economici per le generazioni più anziane.

Come definire un budget per la formazione aziendale con programmi di elearning

Quando redigi il budget per la formazione aziendale, la prima domanda che devi porti è quanto spendere e dove spendere.

Indipendentemente dal fatto che tu stia mantenendo o aggiornando la formazione attuale, quando passi a un nuovo modello di formazione, dall’apprendimento in aula all’e-learning, il primo passo è creare un budget accurato. Ciò significa non solo sapere il costo di ogni attività, ma anche come valutare ciò che si ha e come assicurarsi che ciò che si acquista generi un profitto.

Ecco alcuni suggerimenti su come creare un budget adeguato e strategie per utilizzarlo al fine di comprendere il valore e il ROI della formazione aziendale.

1. Sapere ciò che hai

Sembra un’affermazione ovvia, ma la risposta potrebbe non essere così semplice. La maggior parte delle organizzazioni ha un budget di formazione e sa quanto viene speso per la formazione ogni anno. Calcolare il budget non significa solo sapere cosa hai speso, ma anche sapere cosa devi spendere e cosa hai ottenuto per quello che hai speso. Devi considerare anche le risorse che hai a disposizione e quali di queste puoi sfruttare ora e in futuro.

Da queste informazioni puoi impostare una linea guida che puoi utilizzare per conoscere il tuo budget e misurare il tuo ROI.

Questo può essere un inventario di base delle risorse per iniziare, ma è solo l’inizio.

Se si considerano gli usi a cui tali risorse vengono assegnate, si inizia a creare un quadro di bilancio più complesso che può aiutare a comprendere il reale valore tangibile della propria formazione.

2. Determinare il costo delle tue risorse e contenuti

Qualsiasi tipo di formazione, sia che venga creata internamente o acquistata esternamente, genererà contenuti. E’ necessario compiere un audit di precedenti contenuti disponibili e analizzarli. In tal modo in base ai requisiti di formazione attesi saprai cosa hai a disposizione e cosa invece devi creare investendo nuove risorse..

Le risorse di formazione, tuttavia, vanno oltre il semplice contenuto. Dovresti valutare la anche l’esperienza di apprendimento e sviluppo interna.

Chi guida e coordina la formazione? Quali competenze sono necessarie nella tua organizzazione per avviare un programma di e-learning?

Se si utilizza l’e-learning, potrebbe essere necessario personale ICT per occuparsi di un sistema di gestione dell’apprendimento, progettisti grafici per lavorare sulla personalizzazione dei contenuti del programma, Instructional Designers e Content Developers per pianificare, scrivere e modificare i contenuti del programma.

Le risposte a queste domande devono essere incluse nel budget.

3. Risparmiare sui costi

La formazione è spesso considerata un onere, che comporta costi aggiuntivi su un budget organizzativo già vincolato. Una risposta a questa critica è di fare una formazione più intelligente e più efficiente. Introducendo l’e-learning, puoi ottenere sensibili risparmi sui tempi di esecuzione e soprattutto sui costi.

Attraverso l’e-learning non è necessario mandare il personale a corsi di formazione, con ovvi risparmi sui costi di viaggio e sulla perdita di produttività. Inoltre, in una sessione tradizionale di formazione è necessario combinare gli orari di più partecipanti: un compito particolarmente difficile in un’azienda con numerosi dipendenti.

Le sessioni tradizionali di formazione in classe tendono ad essere eventi unici. Anche se i partecipanti possono andare via con le loro dispense da asporto o un link alla versione online del contenuto, molto pochi si preoccuperanno di rivederli.

L’e-learning, d’altra parte, può essere reso disponibile in modo continuo consentendo ai dipendenti di apprendere nel loro tempo e al proprio ritmo – un ottimo modo che rende disponibili i contenuti in qualsiasi momento senza determinare la necessità di fissare nuove sedute di formazione.

4.  Stima dei costi di manutenzione

Anche se l’e-learning può sembrare un’opzione meno costosa (risparmiando le spese in sessioni di formazione una tantum), spesso comporta altri costi.

Anche se disponi di alcuni contenuti già pronti, devi essere in grado di distribuire questi contenuti e aggiornarli: se non disponi delle competenze ICT necessarie, potrebbe essere necessario acquisirle.

Allo stesso modo, se non si dispone dell’infrastruttura IT richiesta, come un sistema di gestione dell’apprendimento, potrebbe essere necessario acquistarlo in licenza o acquistarlo dal proprio fornitore di e-learning.

I cambiamenti nelle aree tematiche e nei contenuti potrebbero richiedere l’aggiornamento dell’e-learning. Potresti avere le risorse per apportare queste modifiche o potresti dover acquistare le competenze necessarie per farlo. Se le modifiche a un’area sono sostanziali (nuova legislazione, ad esempio), potresti aver bisogno di corsi completamente nuovi.

Ancora una volta, la domanda è se si dispone delle competenze per offrire una nuova formazione o se è necessario trovare un fornitore per fornire corsi.

Per le organizzazioni su base internazionale, c’è anche un potenziale costo nella localizzazione dei contenuti per distribuirli in diverse lingue

5. Rapporto costi / efficacia

Per avere una visione più completa del budget per la formazione, è necessario misurare il rapporto costi / efficacia. L’obiettivo è quello di verificare se i costi sostenuti per i programmi di formazione abbiano realmente portato ad una migliore formazione dei tuoi dipendenti e in ultimo un miglioramento delle loro performance.

L’e-learning risulta un metodo efficace anche per la memorizzazione delle informazioni: molti studi mostrano come dopo una lezione tradizionale le persone dimentichino quanto imparato nel giro di poco tempo.

Fare in modo che l’e-learning sia disponibile su più piattaforme e dispositivi 24 ore su 24, 7 giorni su 7, aiuta a migliorare la memorizzazione.

Il microlearning – metodo che distribuisce piccoli blocchi di apprendimento che possono essere visti in 5 o 15 minuti – aiuta la memorizzazione e consente alle persone di aggiornare la loro formazione come e quando ne hanno bisogno. L’e-learning utilizza strategie multimediali e di apprendimento che attirano l’attenzione come scenari di vita reale e gamification per coinvolgere gli studenti e motivarli a imparare.

L’e-learning aumenta anche il potenziale di utilizzo e riutilizzo dei contenuti. Ciò significa che i contenuti che crei o acquisti possono essere utilizzati innumerevoli volte e in una varietà di modi diversi, raggiungendo un pubblico più ampio con maggiore regolarità.

6. Generazione del ROI

Ricerche in ambito accademico e aziendale hanno dimostrato con chiarezza che l’investimento in formazione si traduce in una forza lavoro più produttiva con una base di competenze più elevata.

Gli investimenti nella formazione sono inoltre un buon indicatore del successo aziendale.

Il successo della formazione si ottiene quando essa diventa parte integrante dell’ambiente di lavoro. L’obiettivo è quindi investire risorse per creare una cultura dell’apprendimento aziendale che si autoalimenti.

Ciò significa che puoi indirizzare i tuoi interventi e concentrare il tuo budget di formazione sull’investimento nel talento e nell’apprendimento collaborativo.

Incoraggiare e consentire ai dipendenti di assumere il controllo e la responsabilità della propria formazione e responsabilizzarli a formare gli altri sono i passi logici successivi che consentono agli studenti di imparare al proprio ritmo e nei loro tempo. Questo approccio rende la formazione più vicina a ciò che realmente è necessario nel flusso di lavoro, rendendo la sua rilevanza più evidente e i suoi benefici più tangibili.

whappy 8 regole sales manager enterprise gamification produttivita cta

La gamification nell’e-learning

Molte organizzazioni decidono di non sfruttare logiche di gamification nei programmi di e-learning perché convinte che comportino costi maggiori e tempi di sviluppo del programma più lunghi.

Altre ancora ritengono che strategie di gamification possano danneggiare l’autorevolezza della formazione portando quindi a risultati non soddisfacenti.

Ma è davvero così?

La risposta è ovviamente no, e cosa più importante tale risposta è basata su oggettive ricerche e casi studio aziendali. Se desideri approfondire l’argomento in questo blog post puoi trovare sei casi di successo dove la gamification ha potenziato notevolmente programmi di e-learning aziendali.

In particolare, la gamification quando applicata a programmi di e-learning permette di ottenere i seguenti risultati.

Ottimizzare e rendere coinvolgente l’esperienza di apprendimento

L’utente può divertirsi durante lo svolgimento delle attività e comunque apprendere, se il livello di coinvolgimento è alto.
Una buona strategia di gamification con alti livelli di coinvolgimento porterà ad un aumento della fidelizzazione degli utenti e un maggior tasso di ritorno.

Migliora l’ambiente di apprendimento

La gamification nell’e-learning fornisce un ambiente di apprendimento informale, efficace e aiuta gli studenti a praticare situazioni e sfide della vita reale in un ambiente sicuro. Ciò porta a un’esperienza di apprendimento più impegnata che facilita una migliore memorizzazione di quanto si è appreso.

Permette di ottenere un feedback immediato

La gamification fornisce feedback istantanei in modo che gli studenti sappiano i risultati che hanno raggiunto e quali devono ancora raggiungere. Anche questo contribuisce al coinvolgimento e alla ritenzione degli utenti.

Facilita cambiamenti comportamentali

La gamification va oltre l’assegnazione di premi, punti, distintivi e classifiche per aumentare la motivazione e il coinvolgimento dei dipendenti. L’obiettivo alla base di strategie di gamification legate all’e-learning è piuttosto quello di stimolare e motivare importanti cambiamenti comportamentali dei dipendenti. Il gioco può essere sfruttato per responsabilizzare e quindi valorizzare le persone, spingendole a percepire la formazione non più come un dovere ma un attività stimolante da svolgere.

Può essere applicata in tutti i diversi programmi di e-learning

La gamification può essere utilizzata per soddisfare la maggior parte delle esigenze di apprendimento, tra cui introduzione di nuovo personale e successivo onboarding, tecniche di vendita di prodotti e servizi, assistenza ai clienti, sviluppo di soft skills, creazione di consapevolezza e conformità verso i valori aziendali.

Un reale impatto sui risultati della formazione aziendale

A causa di tutti questi aspetti che toccano e impattano i partecipanti a programmi di formazione (migliore esperienza di apprendimento, maggiore richiamo e conservazione, catalizzazione dei cambiamenti comportamentali e così via) la sinergia tra gamification e e-learning porta conseguentemente ad significativo aumento delle performance dei dipendenti e quindi aziendali.

La gamification nell’e-learning offre numerosi vantaggi ma i risultati ottenibili dipenderanno direttamente dalla strategia che viene definita per guidare l’apprendimento. I fattori chiave per riuscire a sfruttare con successo la gamification nell’e-learning sono:

  • Catturare l’attenzione dei partecipanti
  • Stimolare e coinvolgere le persone
  • Sfidarle e responsabilizzarle
  • Trasformare la formazione da dovere ad attività volontaria
whappy business meeting occhiali

Gamification
e-learning: i casi di successo

Numerose aziende hanno già implementato strategie di gamification nei loro programmi di e-learning sfruttando soprattutto le nuove tecnologie IT a disposizione. Di seguito abbiamo selezionato per te i casi di successo più interessanti e da tenere in considerazione.

McDonald’s Till Training

Questo è un esempio molto citato. Quando MacDonald’s ha voluto formare il proprio personale su un nuovo registratore di cassa e un nuovo sistema di ordinazione, si è rivolto a un gioco completo di punteggi, sfide, timer e feedback.

I dipendenti hanno avuto la possibilità di formarsi in un ambiente che si avvicinava alla loro reale situazione lavorativa. Il fatto che si trattasse di un gioco, ha però rassicurato i dipendenti sulle conseguenze di eventuali fallimenti.

I risultati?

McDonald’s ha attribuito al successo del gioco maggiori entrate per un totale di 23 milioni di sterline.

Virtual Reality House

In questo caso è stata creata una applicazione che replica la situazione in cui si trovano gli idraulici in fase di formazione: gli idraulici possono esercitare le loro competenze di riparazione a casa in un ambiente simulato; ma con tutti i dettagli di una casa reale e tutte le problematiche che possono riscontrarvi al suo interno.

Il gicoo è progettato su diversi livelli con diversa complessità.

L’idea è quella di lasciare che gli utenti si cimentino nel gioco in un contesto in cui commettere un errore non è catastrofico: il passaggio da mondo virtuale a mondo reale consente loro di apprendere più velocemente e sapere già quali tecniche e soluzioni applicare di fronte a certe problematiche.

Programma di educazione alla sicurezza di WalMart

Questo programma ha avuto una portata enorme: oltre 75.000 lavoratori hanno utilizzato il programma per essere più in sintonia con le procedure di sicurezza e conformità.

Il programma è stato consegnato attraverso il microlearning e i lavoratori hanno ottenuto punti mentre procedevano nella formazione. I lavoratori potevano scegliere i livelli e imparare secondo i loro tempi. I risultati sono stati piuttosto significativi: dopo 6 mesi, WalMart ha registrato un calo del tempo perso di oltre il 50% e un tasso di incidenti sul lavoro inferiore alla media.

whappy business pc

Il futuro dell’e-learning

Per qualsiasi azienda è sempre più evidente che la risorsa più importante per raggiungere gli obiettivi aziendali è il capitale umano.

Per avere una forza lavoro competitiva è necessario utilizzare tutti i sistemi di cui un’azienda dispone: l’e-learning rappresenta, in questo senso, una delle migliori tecniche.

Le aziende che hanno compreso la potenzialità di un organico competente hanno già implementato l’e-learning al loro interno; ma nel prossimo futuro ci sarà una vera e propria esplosione di questo fenomeno il quale verrà portato al suo massimo potenziale. In particolare, assisteremo a:

Formazione basata su video

Mentre il training in aula guidato è ancora il metodo preferito per fornire formazione ai dipendenti, la formazione basata su video è in aumento.

In questo caso si ha una classe virtuale, che permette agli insegnanti e agli studenti di comunicare tra loro via Internet. Informazioni inerenti la squadra di formazione, materiali didattici e compiti sono in genere erogati tramite il Web. Gli utenti possono accedere al sito web della propria classe di formazione per visualizzare queste informazioni e possono anche scaricare i propri compiti e i materiali didattici. Alcuni sistemi consentono anche il completamento delle task direttamente sulla piattaforma.

Le apparecchiature video e audio necessarie per realizzare un video di formazione di qualità stanno diventando meno costose e sono prontamente disponibili. Infatti, con il corretto miglioramento dell’audio, è possibile produrre e modificare un video di qualità su molti tipi di smartphone.
I vantaggi di questo sistema di formazione sono molti.

  • Non vi è alcun limite al numero di dipendenti che possono prendere parte a corsi di formazione basati su video e non sono limitati dalla posizione fisica o dalla disponibilità del programma.
  • Le sessioni di formazione tramite video possono essere visualizzate in qualsiasi momento e su un sistema abilitato al video, la partecipazione dei dipendenti può essere annotata e tracciata a fini di reporting. Inoltre puoi essere sicuro che ogni partecipante riceva esattamente le stesse informazioni.

Un altro aspetto interessante della formazione basata su video è l’aumento dell’apprendimento basato su video interattivo. I video interattivi possono includere un insegnante “live”, che interagisce con gli studenti in un ambiente online e geograficamente diversificato. Essenzialmente, questa è una lezione condotta da un formatore che può accogliere studenti in diretta in luoghi diversi, senza la necessità di accordi in loco.

In alternativa, è possibile creare un video registrato che incorpori uno scenario di ramificazione, in cui un partecipante può effettuare una scelta in un determinato punto della presentazione.

Poiché i video e i video interattivi continuano ad essere il metodo preferito per la distribuzione dei contenuti, sia dal lato educatore che da quello degli studenti, sfruttare la potenza dell’apprendimento video registrato, dal vivo e interattivo sarà un potente strumento nell’e-learning aziendale.

Gamification

Trasformare gli sforzi di e-learning in un gioco per i partecipanti è un approccio emergente all’istruzione che sta prendendo piede in tutta la sfera dell’e-learning.

La gamification ha il potere di coinvolgere gli studenti e incoraggia la partecipazione continua usando gli elementi del gioco (punti, obiettivi, tabelloni), i suoi meccanismi (passando per livelli, punteggio, avatar) e la sua attrattività.

Nel 2016 il mercato dell’e-Learning aziendale è stato valutato 15.59 miliardi di dollari (con una quota di mercato del 41.07%). Il mercato dell’e-Learning aziendale è destinato a crescere notevolmente grazie ai continui progressi nelle infrastrutture tecnologiche e all’aumento degli investimenti da parte di importanti organizzazioni e fornitori di e-Learning nel lancio di soluzioni e sistemi innovativi per l’apprendimento digitale.

Se utilizzata correttamente, la gamification delle applicazioni di e-learning può aiutare ad aumentare il coinvolgimento e illustrare i progressi verso un obiettivo, creando sfide e rafforzando un senso di realizzazione specificamente legato alla formazione e allo sviluppo.

Alcuni dipendenti rispondono meglio ai vantaggi intrinseci. Nella gamification, questo potrebbe essere rappresentato dallo sbloccamento di livelli o dalla ricezione di un badge al completamento con successo di un particolare step di formazione.

I dipendenti che rispondono meglio ai premi estrinseci saranno più motivati ​​dall’incorporare dinamiche competitive amichevoli nel processo di formazione, ad esempio con una classifica pubblica.

Abbiamo visto come la gamification può apportare benefici all’azienda (coinvolgimento, combinazione di motivazione intrinseca ed estrinseca, misurazione dei risultati etc) perciò non è difficile immaginare una ancora maggiore diffusione di questa strategie all’interno delle aziende in futuro.

Podcast

I podcast sono interessanti perché sono poco costosi da creare e distribuire e offrono vantaggi simili all’apprendimento basato su video, ma sono ancora più portatili e accessibili. Inoltre, dato che tutte le tipologie di podcast stanno crescendo in popolarità, è probabile che i tuoi dipendenti abbiano familiarità con le basi del formato podcast.

Nel 2017, 112 milioni di americani hanno ascoltato almeno un podcast, con 67 milioni di ascoltatori mensili regolari e 42 milioni settimanali.

Questi numeri sono aumentati costantemente di anno in anno, con i maggiori guadagni nella fascia di età 25-54 anni nell’ultimo anno. I podcast educativi sono la seconda categoria di podcast più popolare, con il 40% di tutti i podcast che rientrano nella categoria educativa.

Se oggi sono maggiormente sviluppati per la sfera privata, nei prossimi anni saranno sempre più diffusi anche a livello aziendale.
I dipendenti acquisiscono familiarità con il podcast e si sentono a loro agio come mezzo per ricevere contenuti pratici e informativi.

Realtà aumentata / Realtà virtuale

La realtà aumentata e la realtà virtuale offrono nuovi entusiasmanti modi per offrire formazione agli e-learners. La realtà virtuale, in particolare, è stata una tecnologia considerata emergente per molti anni. I recenti progressi tecnologici stanno rendendo le tecnologie AR e VR accessibili e sempre più convenienti.

Le applicazioni di realtà aumentata possono essere più economiche e facili da sviluppare rispetto alla realtà virtuale, ma ognuna è più adatta a diversi scenari.

L’esperienza immersiva disponibile attraverso la realtà virtuale potrebbe essere la soluzione migliore per insegnare procedure ad alto rischio, complesse o pericolose.

Ad esempio, un programma di realtà virtuale può aiutare un pilota o un chirurgo a fare esperienza senza rischiare vite o attrezzature costose nelle mani di professionisti inesperti.

La realtà aumentata, d’altra parte, è adatta a quegli studenti che hanno bisogno di informazioni in un determinato luogo e in un determinato momento. Ad esempio, se un dipendente si trova di fronte a un nuovo strumento o tecnologia, è possibile utilizzare un’app abilitata per dispositivi mobili con funzionalità AR per diffondere le informazioni con immediatezza nell’ambiente reale dello studente.

Si tratta di una delle principali novità nel campo dell’e-learning che ci aspettiamo possa rivoluzionare la formazione aziendale e i metodi di apprendimento.

infografiche 4 web

Un’ultima considerazione

Sempre più aziende riconoscono che, in un ambiente competitivo, la riqualificazione dei dipendenti esistenti è un asset strategico per la sopravvivenza della stessa organizzazione.

Per questo la formazione e il suo continuo sviluppo sono una parte sempre più rilevante dei piani di crescita strategica dell’azienda moderna.

Le tendenze generali della formazione e dello sviluppo aziendale si orientano verso soluzioni tecnologiche le quali offrono il vantaggio di rendere formazione e apprendimento più accessibile e personalizzabile.

L’e-learning è un approccio di formazione che rivoluziona il sistema di formazione aziendale:
attraverso questa tecnologia è possibile disporre dei contenuti in ogni luogo e in qualsiasi momento.

I dipendenti sono più motivati a seguire i corsi di formazione, hanno un maggiore tasso di coinvolgimento e hanno la possibilità di apprendere le nozioni secondo i loro tempi. Infine, migliora anche la memorizzazione delle informazioni rispetto ai metodi tradizionali.

L’apprendimento personalizzato, interattivo e stimolante sarà in prima linea nel prossimo futuro, contribuendo a rendere i materiali del corso ancora più pertinenti e sviluppati ad hoc per il dipendente stesso.

Bisogna considerare inoltre che ci sono caratteristiche e comportamenti che i dipendenti devono avere affinché il processo di formazione sia proficuo ed efficace: questi devono riconosciuti e fortemente incoraggiati dal management aziendale in modo tale da aiutare i dipendenti a sviluppare al meglio le loro competenze.

In questo senso la Gamification può essere la strategia più efficace per identificare comportamenti e risultati attesi, tramutarli in gioco e quindi renderli stimolanti e coinvolgenti per i dipendenti e allo stesso tempo fornire al top management un potentissimo strumento di controllo sul progresso della formazione aziendale.

E-learners di successo sono auto-motivati e organizzati, acquisendo nel tempo crescenti capacità comunicative e competenze tecniche. Sono impegnati e motivati ​​a partecipare regolarmente e hanno una forte connessione con i sistemi di obiettivi e premi.

Avere il tipo di dipendente adatto all’e-learning è uno dei modi migliori per garantire il successo continuo di questi programmi. E’ soltanto grazie alla giusta mentalità e al giusto approccio verso le tue persone che riuscirai ad ottenere i risultati attesi.

Prenota Consulenza